Conservazione e Condizionamento

I negativi fotografici su lastra di vetro e su pellicola e le stampe originali sono stati puliti dalla polvere e dalla parte più volatile delle eventuali muffe con pennelli a setole morbide e microaspiratore. Tutti i trattamenti sono stati eseguiti da personale specializzato, munito di guanti in cotone e mascherine con filtro su tappetini morbidi.

 

condizionamento

E' stato quindi previsto l’inserimento in buste chiuse su due lati e posizionati in scatole di cartone, entrambe realizzate con materiali a ph neutro e certificate PAT a garanzia del migliore condizionamento.

Su ciascuna scatola, collocata all’interno di armadi in metallo, sono riportati i numeri di negativo relativi alle foto contenute (parte del numero di inventario), al fine di una rapida individuazione dei materiali.

 

Le attività del progetto “Fotografia e industria”


Digitalizzazione

Schedatura Archivistica

Conservazione e Condizionamento

leonardo fond ansaldo compagnia di san paolo